Home Agroalimentare I vini delle Tenute Lunelli alle Olimpiadi invernali di PyeongChang

I vini delle Tenute Lunelli alle Olimpiadi invernali di PyeongChang

53
0

I vini delle Tenute Lunelli a Casa Italia per le Olimpiadi invernali di PyeongChang 2018

I vini delle Tenute Lunelli accompagneranno le proposte gastronomiche degli chef cortinesi Graziano Prest e Fabio Pompanin.

 

Dopo il successo di Rio 2016, il Coni conferma Ferrari quale bollicina ufficiale della delegazione italiana in Corea

Dopo Vancouver 2010 e Sochi 2014, Ferrari torna alle Olimpiadi invernali come bollicina ufficiale di Casa Italia. Questa volta l’appuntamento è a PyeongChang, in Corea del Sud, dal 9 al 25 febbraio.

Anche in questa occasione, a meno di due anni dalle Olimpiadi di Rio 2016, il CONI ha voluto coinvolgere le eccellenze italiane dell’enogastronomia, dell’arte e del design, trasformando Casa Italia in una vera “ambasciata” dello stile di vita italiano, punto di riferimento di tutta la delegazione italiana.

All’interno della Club House del Yongpyong Golf Club, cuore dell’Alpensia Resort, centro nevralgico delle competizioni e delle cerimonie olimpiche, Casa Italia è stata inaugurata il 7 febbraio con un brindisi Ferrari e sarà il luogo dove si celebreranno, sempre con Ferrari, tutte le vittorie dell’ITALIATEAM.

Dopo Horizontal, il progetto di Rio 2016, Casa Italia a PyeongChang seguirà un concept altrettanto forte: Prospectum. Se infatti l’invenzione della prospettiva si deve ai pittori rinascimentali italiani, ancora oggi il punto di vista italiano è universalmente riconosciuto come creatore d’eccellenza. Per questo Casa Italia non sarà solo il luogo di accoglienza di tutta la delegazione italiana, ma rappresenterà una vera summa del “Bello e del Buono” che caratterizza il nostro Paese.

La proposta gastronomica, accompagnata dalle bollicine Ferrari Trentodoc e dai vini delle Tenute Lunelli, sarà coordinata da due chef di montagna: Graziano Prest, dello stellato Tivoli e Fabio Pompanin del Ristorante Al Camin, entrambi ristoranti di Cortina d’Ampezzo, che nel 2021 ospiterà i Mondiali di Sci Alpino.

Dopo il brindisi di apertura, l’augurio è che a Casa Italia saltino molti altri tappi per festeggiare le vittorie degli atleti azzurri!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here