Home Edizione 2013 Giorgi

Giorgi

366
0

Giorgi all’ Oscar del Vino 2013 vince con la categoria Miglior Vino Spumante con il O.P. Pinot Nero Brut 1870 Gran Cuvée Storica 2008

Le origini delle Cantine Giorgi risalgono al lontano 1875.La prima generazione vitivinicola della famiglia Giorgi produceva vino, secondo le usanze del tempo, per le famiglie dei paesi limitrofi. A differenza di altre realtà, però, già con grande ambizione, si spingeva al di fuori dei propri confini. I Giorgi hanno sempre fortemente puntato sull’intera filiera produttiva: dall’uva alla bottiglia, gettando sin dall’inizio le basi per realizzare il loro grande progetto di creare un’ azienda vitivinicola di primaria importanza.Questo progetto è diventato realtà già nel 1970, quando i fratelli Gianfranco e Antonio, costruirono la seconda cantina, moderna e tecnologicamente molto avanzata, a Canneto Pavese.Enologo uno e uomo marketing l’altro, riuscirono a costruire un’immagine di qualità aziendale rimasta indelebile nel tempo.Giorgi, con la costruzione della terza cantina, a Camponoce, negli anni ’80 raggiunge finalmente la consacrazione nazionale, con una rete vendita di 80 rappresentanti, e con la presenza nei migliori ristoranti e nelle migliori enoteche nazionali.

Oggi Giorgi è un’azienda, che esporta in 59 Paesi nel mondo, ha più di 160 agenti in Italia, ha vinto i più importanti premi internazionali e nazionali (Tre Bicchieri Gambero Rosso e Cinque Grappoli sommelier).

Con orgoglio Giorgi rappresenta l’Oltrepò Pavese in Italia e nel mondo.

Tutto questo è stato possibile soprattutto grazie ad un fondamento sempre presente nella propria storia: la famiglia al centro dell’impresa.

Antonio, il padre, con la sua lunga esperienza coordina e sovrintende tutte le operazioni aziendali coadiuvato dai propri figli:

Fabiano dirige l’azienda occupandosi di vendite e marketing e coordinando gli enologi dalla produzione all’imbottigliamento, coadiuvato dalla sorella

Eleonora responsabile dell’amministrazione e dalla moglie Ileana che si occupa delle relazioni con l’estero.

Infine l’ultima generazione è già entrata in azienda con la piccola Ginevra che ha prestato il proprio nome ad una nuova creazione Giorgi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here